Il meteo penalizza le verdure e i prezzi sono in aumento

Bookmark and Share

mpennata dei prezzi delle verdure a causa di una forte diminuzione delle disponibilità. Un aumento che riguarda tantissime referenze, specie quelle di produzione meridionale. La conferma viene da Emile Fellini, contitolare dell'azienda di commercializzazione "Fellini Patrizio".

"Sapevamo che si sarebbero avuti problemi di approvvigionamento - esordisce Fellini - in quanto in novembre in diverse zone del sud d'Italia ci sono state piogge persistenti, che hanno rallentato i trapianti. In altre zone, al contrario, c'era siccità e i trapianti sono risultati parimenti difficoltosi. Poi è arrivata l'ondata di gelo che ha causato la perdita di molto prodotto".

Lamberto Giovanardi, responsabile commerciale, afferma che "i prezzi sono aumentati, talvolta anche raddoppiati nel giro di pochi giorni, in quanto le quantità disponibili sono crollate. Si pensi ai carciofi, alle lattughe, alle zucchine. Anche per i finocchi la situazione è piuttosto difficile, in quanto sono i primi a subire danni da gelo".

Una referenza che appare quasi introvabile è il prezzemolo, la cui quotazione è aumentata parecchio. "Il mercato continua a chiedere verdura secondo i soliti standard - continua Giovanardi, ma reperire un buon prodotto, di buona qualità, non è facile in questi giorni. Per fortuna noi abbiamo molti fornitori, aziende agricole che lavorano con noi situate in diverse parti d'Italia e, grazie a questo, riusciamo a dare delle risposte in ordine di quantità e standard qualitativi".

C'è anche carenza di lattughe, in quanto l'andamento meteo ha rallentato la crescita e serve più tempo per raggiungere cespi di dimensioni volute. In alcune zone di Basilicata e Sicilia, dove la neve e le temperature sottozero hanno insistito per più giorni, si sono perse le produzioni sotto serra, come quelle di zucchino.

E' comunque il momento ideale per il radicchio. Fellini conta fra i fornitori un'azienda delle Marche specialista in questo articolo:  produce radicchio rosso che, in stabilimento, viene calibrato a macchina per fornire peso garantito e rientra poi nella linea dei Freschissimi con relativo packaging dedicato.

Da Freshplaza.it questo il LINK alla versione integrale dell'Articolo

Bookmark and Share