Altro che speculazioni: ecco le verdure da comprare in questo periodo

Bookmark and Share

La "Fellini Patrizio" fa il punto sulla situazione di mercato.

Lattuga, finocchio, bietole, cicorie, radicchio: sono solo alcune delle referenze presenti in abbondanza e con un prezzo assolutamente nella media. Emile Fellini e Lamberto Giovanardi, della ditta "Fellini Patrizio", fanno chiarezza sull'attuale situazione del mercato.

"Sui media generalisti, si legge di prezzi alle stelle per referenze come cavolfiori o zucchine, ma la gente non ragiona che i primi sono una referenza invernale a fine stagione, mentre le zucchine, con le basse temperature, non crescono e quindi le rese in campo sono basse. E quando un articolo manca, il prezzo sale. Senza contare poi tutti i maggiori costi legati al momento".

Giovanardi precisa che "di speculazioni non ne vedo sul fronte della GDO, almeno con chi lavoriamo noi. Va considerato che i trasporti stanno incidendo sempre di più, perché spesso i TIR non viaggiano a pieno carico, per mancanza di prodotto e quindi i costi si riversano su minori quantità di verdure".

Anche negli stabilimenti di lavorazione e confezionamento si hanno costi maggiori, come spiega Fellini: "A strettissimi intervalli, effettuiamo la sanificazione di tutti gli ambienti. Inoltre, abbiamo riorganizzato i turni in modo da non creare assembramenti. Sono tutte fasi nuove, che incidono di più sui costi generali".

, se tutto questo non bastasse, è arrivata pure la gelata, a fare danni: "Le nostre produzioni di sedano, fave e finocchi, tanto per fare qualche esempio, hanno subito contraccolpi, qui in Romagna. La stima dei danni, però, potremo farla solo nei prossimi giorni".



Da Freshplaza.it questo il LINK alla versione integrale dell'Articolo

Bookmark and Share