Mai mangiato gli asparagi a settembre?

Bookmark and Share

Tutto è nato dalla disastrosa campagna estiva di meloni e angurie. “A Grosseto – spiega a Italiafruit News Lamberto Giovanardi, direttore commerciale della Fellini Patrizio di Gambettola (Forlì-Cesena) – alcuni nostri fornitori hanno deciso di non trinciare gli asparagi, ma di passare direttamente alla raccolta e ora possiamo arricchire il nostro marchio Gli Sfizi, l’eccellenza di gamma dei Freschissimi, con questa offerta di nicchia”. 

Si tratta di un nuovo mazzetto di asparagi verdi da 250 grammi che sarà disponibile per circa un mese, in un momento in cui l’ortaggio è totalmente assente, anche di importazione. “Visti i quantitativi ridotti stiamo rifornendo un’unica catena del Centro Italia, che per prima ha creduto nel nostro progetto degli Sfizi”.

Le grammature sono inferiori per venire incontro alle esigenze del nuovo consumatore, single o in famiglie poco numerose. “In quest'ottica – conclude Giovanardi – stiamo testando la tenuta e il confezionamento di minifinocchi, minimelanzane, minicetrioli e altre verdure”. 

Un ampliamento di gamma rispetto all'offerta di qualità dei Freschissimi che, oltre agli elevati standard qualitativi e di servizio, riguarda anche la cura delle confezioni, ora in flowpackbidegradabili.

 

• Da Italiafruit.net questo il

Bookmark and Share